Scopri l’apposita polizza proposta da AgenziAssicurazioni per il condominio.

Sfogliando le pagine – cartacee o digitali – dei principali quotidiani, guardando il telegiornale o scorrendo lungo il feed della nostra bacheca di Facebook, ci sarà sicuramente capitato di sentir nominare il cosiddetto Superbonus 110%, la maxiagevolazione introdotta dal Decreto Rilancio che prevede, fino al 30 giugno 2022, detrazioni fiscali sugli interventi votati all’efficientamento energetico e alla riduzione del rischio sismico di edifici e abitazioni.

Data la natura squisitamente tecnica dell’argomento e la complessità delle procedure da attivare per usufruire degli incentivi garantiti dal bonus, sebbene quasi tutti ne parlino, pochi in realtà hanno una profonda conoscenza della materia. In particolare, un elemento spesso trascurato nella discussione sul Superbonus 110% sono i rischi in cui possono incorrere i committenti dei lavori, siano essi i proprietari degli immobili, gli amministratori di condominio o le imprese edili. Uno su tutti: dover restituire l’agevolazione debitamente percepita.

Superbonus 110%: una polizza dedicata

Se dopo l’accertamento fiscale il credito d’imposta maturato viene revocato, infatti, il committente dovrà restituire le somme percepite tramite il Superbonus 100%. Fortunatamente, è possibile cautelarsi da un tale rischio. Come? Stipulando una polizza assicurativa dedicata, come per esempio la polizza Super Bonus Protetto proposta da AgenziAssicurazioni Trieste.

Questo strumento assicurativo, infatti, offre al committente tutela sia sul piano economico – prevedendo un rimborso per il contraente in caso di restituzione dell’incentivo – che su quello legale.

Nel dettaglio, la polizza Super Bonus Protetto include queste due garanzie:

  1. Committente 100% che agisce coprendo la restituzione degli incentivi debitamente percepiti e degli importi la cui erogazione risulta sospesa qualora venga confermata un’irregolarità nell’iter di accesso alle agevolazioni.
  2. Tutela legale che permette all’assicurato di ricevere, sia in sede stragiudiziale che giudiziale, il supporto della compagnia assicurativa, attraverso la nomina di tecnici e la gestione di tutte le azioni necessarie a tutelare i suoi interessi.

Non solo: le garanzie di Super Bonus Protetto rimangono attive anche se il credito fiscale sia stato ceduto a banche o ad altre compagnie assicurative.

Un’opportunità unica per i committenti, un problema in meno per gli amministratori

Il pacchetto assicurativo di AgenziAssicurazioni Trieste, insomma, è una soluzione ideale per proteggere nel tempo gli evidenti vantaggi fiscali introdotti dal Superbonus 110%, evitando al committente future ripercussioni di natura economiche e legali causate dalla revoca del credito di imposta.

Per maggiori informazioni, passa in sede o accedi al sito di AgenziaAssicurazioni Trieste: un team di professionisti competenti è disponibile per una consulenza gratuita e per illustrarti come proteggere al meglio i benefici dischiusi dagli incentivi del Superbonus 110%.